Descrizione della classe

Inizia un percorso di approfondimento ed esperienza dei chakra con la Shakti dance! Un ciclo di sette incontri di due ore ciascuno, ognuno dedicato a un chakra. In ogni incontro, dedicheremo del tempo alla parte teorica, attraverseremo le fasi di una classe di Shakti dance, collegando gli esercizi al tema e dedicheremo un ulteriore approfondimento ad una Comunicazione Celestiale ed alla meditazione. Due sabati al mese, dalle 10 alle 12. Gli incontri saranno guidati da Ardas e Micaela. Le date sono: 19 e 26 settembre, 17 e 31 ottobre, 14 e 28 novembre, 12 dicembre.

Descrizione della classe

E' il centro della nostra affermazione, della nostra presenza , del nostro impegno e  del nostro darci valore. Il suo equilibrio sancisce una buona misura di noi stessi, un'accettazione dei nostri limiti e la valorizzazione delle nostre qualità. L'attivazione di questo centro crea equilibrio, perchè quando la nostra vita ci sembra insensata e non ci piace, tendiamo a sostituire le emozioni, i traumi e i problemi per rendere le cose più interessanti. Invece di essere noi a scegliere, a manifestare i nostri desideri e la nostra volontà, tendiamo a lasciare che le cose ci accadano. Quando una persona ha questo centro energetico forte, si dice che "ha il fuoco dentro": riesce a manifestare i propri pensieri nella realtà e non sarà più frustrata o arrabbiata con la vita. L'elemento corrispondente è il fuoco, e il fuoco è in grado di purificare e bruciare vecchi comportamenti ed abitudini.

Descrizione della classe

Anahata chakra ci collega all’elemento aria, l’elemento vitale. Le sue caratteristiche sono l’amore incondizionato, la compassione, la gratitudine. Rappresenta il punto di incontro tra maschile e femminile, tra il mondo “materiale” e quello “spirituale”. Quando c’è un blocco in questo chakra, possiamo avere un eccessivo bisogno di attenzioni oppure avere il cuore chiuso, essere sempre pronti al giudizio ed isolati.
Le difese che possono bloccare il cuore hanno a che fare con l’infanzia, e con i tradimenti e le separazioni.

Descrizione della classe

E' il centro della nostra affermazione, della nostra presenza , del nostro impegno e  del nostro darci valore. Il suo equilibrio sancisce una buona misura di noi stessi, un'accettazione dei nostri limiti e la valorizzazione delle nostre qualità. L'attivazione di questo centro crea equilibrio, perchè quando la nostra vita ci sembra insensata e non ci piace, tendiamo a sostituire le emozioni, i traumi e i problemi per rendere le cose più interessanti. Invece di essere noi a scegliere, a manifestare i nostri desideri e la nostra volontà, tendiamo a lasciare che le cose ci accadano. Quando una persona ha questo centro energetico forte, si dice che "ha il fuoco dentro": riesce a manifestare i propri pensieri nella realtà e non sarà più frustrata o arrabbiata con la vita. L'elemento corrispondente è il fuoco, e il fuoco è in grado di purificare e bruciare vecchi comportamenti ed abitudini.

Descrizione della classe

Questo chakra non ha una diretta corrispondenza con un elemento -sono solo cinque- ma rappresentando il terzo occhio, può essere associato alla luce e alla visione interiore. Le sue qualità ci insegnano ad avere una visione di insieme, e a guardare oltre noi stessi, per realizzare il compito della trascendenza.
Quando Ajna non e’ in equilibrio, si possono sperimentare stati di allucinazione o possiamo diventare cinici ed ottusi. Quando e’ in equilibrio, sperimentiamo chiarezza e saggezza.

Descrizione della classe

Sahasrara chakra ci conduce all’esperienza della consapevolezza infinita, universale, come essenza unificante della vita intera. Tutto il sistema dei chakra in fondo, e’ come una mappa che guidi l’evoluzione della nostra consapevolezza fino ad arrivare alla contemplazione della consapevolezza stessa, sviluppando presenza ed apertura.
Quando questo chakra non funziona bene possiamo perdere la connessione con la realtà materiale, diventare dei “fanatici” spirituali, essere eccessivamente intellettuali oppure perdere la connessione con la realtà spirituale, diventare cinici o di mentalità molto chiusa.

☙ PASSED WEBINARS ❧

Descrizione della classe

Muladhara chakra ci collega al suolo, è associato all’elemento terra e a tutto quanto, come la terra, è solido e stabile. Rappresenta il radicamento, l’istinto di sopravvivenza e il bisogno di sicurezza; coltiva l’abbondanza materiale, ma anche la forza interiore. È qui che si genera l’impulso sessuale. Un blocco del primo chakra si traduce in insicurezza, scarsa fiducia in sé stessi e apatia. I periodi in cui avvengono grandi cambiamenti nella vita, come un cambio di lavoro, un trasloco, una separazione, mettono alla prova la nostra sicurezza e stabilità.

Descrizione della classe

E' il centro energetico che ci restituisce la nostra speciale capacità di sentire attraverso tutti i sensi. Il luogo dove gli istinti di base vengono sublimati , la fame in gusto, il sesso in sessualità. Il suo equilibrio garantisce l'esplosione armoniosa dei sensi, facendoci provare piacere per tutto ciò che ci circonda. Swadhistana riguarda il movimento, il cambiamento e la creatività. A differenza del primo chakra, per il quale la visione del mondo è singolare ed isolata, il secondo chakra ha un'energia che coinvolge altri esseri umani. Questo chakra ci apre al coinvolgimento, al dissolversi del nostro senso di identità in un altro essere umano.Se questo centro è bloccato, la vita diventa letargica, vuota e il mondo tedioso e noioso, perchè tutta la vitalità e ogni movimento vitale trae origine dall'energia di questo chakra. L'elemento corrispondente è l'acqua, e l'acqua, così come le emozioni, non ha forma predefinita.